Ascolta il meglio in musica del 2016 su Spotify!

L'anno della scimmia. Nuda. Vera. Folle. Velocità e attenzione, suoni e odori primordiali. Un music shake crudo e psichedelico con retrogusto di limone.

Damien Jurado – Visions of us on the land. Una discografia tutta livelli altissimi, un talento incredibile nello scrivere belle canzoni. Che poi io lo preferisca in versione più roots è un'altra storia. Nella playlist qualche suo pezzo dell’album in questione ma anche altri semplicemente per farvelo conoscere se ancora non lo apprezzate.

The Stray Birds – Magic Fire. Potrei ascoltare le loro canzoni mille volte ed aver voglia di riascoltarle alter mille.

The Warlocks – Songs from the pale eclipse. In un momento in cui la psichedelia è tornata prepotentemente in auge una lezione da chi ha sempre fatto solo psichedelia. Quella degli worlocks non è piena di colori e leggerezza ma è quella super dopata, ti si appicca addosso come una cicca sotto le scarpe e non te ne liberi più.

Horse Latitudes – Primal Gnosis. Se ne avete voglia l’attitudine non solo corretta ma anche l’unica possibile per affrontarli è quella meditativa. Gli Horse Latitudes sono un black trip, l’aprire totalmente la percezione alla loro marea nera un gioco meravigliosamente terrificante.

 

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la navigabilità e monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie di questo sito.