15-16 agosto 2015

Non vi è mai accaduto di sentire e capire che una poesia, un'immagine, un suono sono parte della stessa natura e materia prima dell'inspiro ed espiro? E che praticando si arrivi ad essere in quel punto in cui creatività, forma e libertà si alimentano vicendevolmente fino a costituire l'energia che nutre ogni movimento? Il rapporto tra sensi e intelletto è il campo dell'arte, fulcro e incontro tra intuizione e disciplina, espressione e progetto.

In questo workshop ci avviciniamo all'esperienza del sensibile in pieno ed indistinto accordo tra mente e spirito. Usando l'inchiostro di china ed altri materiali, la pratica della meditazione guidata in natura, lo zen, la vibrazione di strumenti musicali o la visione di alcune opere d'arte antiche e contemporanee, occidentali e orientali, ci immergiamo nell'universo dell'estetica nel rispetto del nostro corpo, in ascolto della natura.

Il seminario si terrà nei seguenti orari: sabato dalle 10.30 alle 17.00 e domenica dalle 10.30 alle 16.30.

Il corso sarà tenuto da Emanuela Genesio.

Per maggiori informazioni, costi o iscrizioni clicca qui.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la navigabilità e monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie di questo sito.