Concerto - 2 giugno 2018 h 21.30 - Ingresso gratuito

Apertura bar/ristorante alle ore 19.30 (aperitivi, pizza, farinata, cocktail, birra, vino).

Musk Hill è l’album di debutto del gruppo australiano (Melbourne) The Baudelaires. Passando attraverso le visioni oniriche e annebbiate dall’assunzione di sostanze più o meno legali del precedente EP “Be a Baudelaire” (2014), il nuovo disco attinge a piene mani dal boogie stropicciato dello psych-garage.

the baudelaires artRegistrato in 3 giorni in una casa che porta lo stesso nome del disco e che si trova nella penisola di Mornington, Musk Hill è stato mixato dallo stesso Grischa Zahren dei Baudelaires e masterizzato dal leggendario Mickey Young.

Dopo aver suonato in giro per l’Australia ed essere stati invitati a partecipare a diversi festival (Chopped Rod and Custom, Happy Wanderer, Rolling Stone Live Lodge) e aver condiviso il palco con gruppi come i Cosmic Psychs, Cash Savage and the Last Drinks, King Salami and the Cumerland 3 (UK), Peep Tempel e altri, The Baudelaires si sono focalizzati sull’uscita del nuovo disco, pronti per ripartire con i tour.

I due singoli estrapolati dall’album, Colour May e Foxglove sono stati inseriti nella programmazione di diverse radio di Melbourne oltre che in quella di altre radio australiane ed estere. I prossimi due singoli invece sono usciti simultaneamente all’album: la B side super ritmata Bomber Dan e l’ultima potentissima traccia del disco, Dweller, quest’ultima abbinata a un video di Tobias Willis.

Musk Hill è uscito il 4 novembre con l’etichetta Off The Hip oltre che con la loro Colourtone Records.
Il gruppo sarà per la seconda volta in tour in Europa tra Maggio e Giugno 2018.

Facebook: www.facebook.com/TheBaudelaires

Ascoltali su Spotify:


Questo sito utilizza i cookies per migliorare la navigabilità e monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie di questo sito.