Concerto - 25 Luglio 2015 h 21.30 - Ingresso libero

Grayson Capps è l'autore della colonna sonora "A song for Bobby Long" vincitore di Oscar.

Il primo incontro di Grayson con la musica avviene in Alabama, dove è nato e cresciuto. In particolare l'input musicale parte da familiari e amici, e dall'ascolto di autori come Hank Williams, Tom T. Hall, Glenn Campbell e Woodie Guthrie, per citarne solo alcuni.

grayson artGrayson Capps si iscrive poi alla Tulane University, ricevendo una borsa di studio, e si laurea in Teatro.
Con le prime due band formate raggiunge un moderato successo a livello nazionale, è citato in pubblicazioni come "Spin" e "USA Today", apre gli spettacoli di Keith Richards, The Replacements e Crowded House come gruppo spalla.

La fama per Grayson Capps arriva nel 2003 grazie al film "A song for Bobby Long", interpretato da John Travolta, per il quale Capps compone 6 brani, oltre a prestare la propria immagine come attore.
Una voce profonda e strascicata insieme ad un sound immerso nel profondo Sud Statunitense fanno di Grayson Capps un big del blues contemporaneo.


I suoi album di bebutto sono "If You Knew my Mind" e "Rott'N'Roll" dove ripercorre le esperienze giovanili, raccontando anche degli episodi in cui aveva occupato una serie di case abbandonate dopo la laurea.

Il 2005 segna l'inizio di nuovi lavori. Nel mese di agosto l'uragano Katrina colpisce New Orleans: la città è in subbuglio e Grayson si sente di contribuire con un nuovo album che realizza con il compagno di lunga data Trina Shoemaker (co-produttore di "Rott'N'Roll").

Nasce così l'album "Wail & Ride", di cui la canzone New Orleans Walts rappresenta l'essenza.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la navigabilità e monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie di questo sito.